Estratto di cannabis cosa sono, come realizzarli e come usarli.

Cos’è una estratto di cannabis?

Un estratto di cannabis, sono estratti di cannabis a base di alcool, essenzialmente alcool infuso. In realtà, gli estratti erano la principale forma di medicina della cannabis fino a quando gli Stati Uniti non hanno emanato la proibizione della cannabis.Gli estratti di cannabis sono un ottimo punto di ingresso sia per gli utenti ricreativi che per quelli medici che cercano di facilitare i metodi di consumo senza fumo.

Gli possono essere incorporate dopo la cottura in tutti i tipi di pasti e bevande:

  • succhi di frutta
  • Gelati e sorbetti
  • Minestre
  • Gelatina
  • Purè di patate e salsa
  • Condimento per insalata

Ricetta tradizionale.

  • Decarbossilate il tuo fiore (sAl fine di decarbossilare la cannabis a casa, tutto ciò che serve è un po ‘di materiale di partenza, un forno a 220-235 gradi F (a seconda della posizione e del modello del forno), una carta pergamena e una teglia da forno. Macinare finemente la cannabis fino a quando il materiale non si stende sottile su pergamena e posizionato sulla teglia. Consentire alla cannabis di cuocere per 30-45 minuti o più a lungo se lo si desidera.)
  • Mescola il tuo fiore o estrai in un barattolo con alcool ad alta resistenza (preferibilmente Everclear)
  • Chiudi il barattolo e lascialo riposare per alcune settimane, scuotendolo una volta al giorno
  • Dopo alcune settimane, filtralo con un filtro per il caffè e inizia con una piccola dose di 1 ml per valutare la potenza

Come prendo l’estratto?

L’estrattosono di solito prese mettendo alcune gocce sotto la lingua (sublingualmente). Se presa in questo modo, il flusso sanguigno arterioso sotto la lingua assorbe rapidamente il CBD. Detto questo, puoi sempre ingoiare la tintura in un drink o cibo, ma sarà assorbito più lentamente dal tuo fegato.

Quanto è veloce l’insorgenza?

Quando si dosa una tintura per via sublinguale, aspettati di sentire gli effetti in 15-45 minuti e raggiungi il picco massimo a circa 90 minuti. Se si beve semplicemente la dose, si attende un insorgenza più lenta che assomigli più da vicino ai tradizionali ediboli .

Per quanto tempo sentirò gli effetti di una tintura di cannabis?

Aspettatevi di essere più lunghi di quando fumate o vaporizzate , ma più corti di quando mangiate un burro o un commestibile a base di olio.

Kevin Smith dichiara di essere stato salvato da un attacco di cuore grazie alla cannabis.

Il regista e sceneggiatore Kevin Smith afferma di essere ancora vivo dopo un attacco di cuore grazie alla cannabis.

Kevin Smith ha girato uno stand up comedy speciale per Showtime, con il titolo “Silent but Deadly”. Date le circostanze, il nome dello spettacolo avrebbe potuto prevedere cosa stava per succedere. Dopo aver finito le riprese, Smith cominciò a sentirsi male nello spogliatoio senza sapere che il dolore che sentiva era dovuto ad un infarto.

“Mi sentivo molto male e sono finito sul pavimento a vomitare”, spiega Smith nel video del suo discorso sullo spettacolo di Stephen Colbert . “Non avevo idea di quali fossero i sintomi di un infarto”.

Fortunatamente le cose non sono peggiorate e Smith si è salvato la vita grazie all’intervento dei servizi di emergenza. Mentre quel giorno Smith aveva fumato enormi quantità di marijuana, si chiese se questo fosse collegato all’attacco cardiaco.

“Pensavo che fosse molto in posizione. Ho fumato molta Maria perché stavo per fare lo spettacolo, un incastro prima dello spettacolo un altro nel backstage e improvvisamente ho avuto un attacco … Poi ho dovuto dire al dottore ‘Zio, odio chiedermelo ma, ho avuto l’attacco per la Maria? ho fumato prima dello spettacolo? ‘”

Bene, proprio il contrario:

L’erba ti ha salvato la vita”, dice il dottore. “Hai mantenuto la calma … i paramedici ti hanno detto che cosa stavi passando e hai mantenuto la calma tutto il tempo, quindi ti ha salvato la vita“.

Mantieni la calma e fuma erba, mai detto meglio.

EverGreenSPEED KARMMaple Leaf